Trovare Trisha

Trovare Trisha

I Signori Draghi di Valdier, volume 3

L’ultimo volo di Trisha si è concluso con un viaggio fuori programma in un altro mondo e lei è decisa a tornare a casa, nonostante il maschio alieno che cerca di portarla nel suo letto e sotto il suo controllo.

Scarica qui sotto:

Books:

Amazon Stores:

Blurb:

Avrebbe dovuto essere l’ultima volta in cui Trisha avrebbe pilotato un aeroplano. Una nuova vita la aspettava. Suo padre la aspettava. E poi, lei è finita su una nave spaziale diretta lontano dalla Terra.

Kelan Reykill è il quarto figlio della famiglia reale di Valdier. Comandante della V’ager, una delle più importanti navi da guerra Valdier, è orgoglioso della sua autodisciplina e della sua competenza… almeno fino a quando non conosce una cocciuta femmina umana proveniente dal pianeta primitivo su cui suo fratello ha trovato rifugio. Nonostante lei sia molto frustrante, trovare la persona che Kelan aveva cercato per tutta la vita è una sensazione indescrivibile. Lui la riconosce immediatamente: è la sua vera compagna. L’avrebbe cercata fino ai confini dell’universo, se necessario, ma lei è proprio lì, nell’ultimo luogo in cui lui avrebbe pensato di cercarla… accompagnata da una quantità di caos inimmaginabile!

Trisha deve ammettere che il gigantesco alieno che si trasforma in drago di nome Kelan è sconvolgentemente sexy, ma non può perdere di vista il fatto che in qualche modo, con qualche mezzo, deve tornare sulla Terra. E tanti saluti ai draghi.

Teaser/Excerpt:

Kelan stava per replicare quando la piccola sagoma della sua compagna si sollevò dal sottobosco a non più di tre metri da loro. Colse alla sprovvista Kor e Palto, che fece un passo indietro quando lei emerse quasi in mezzo a loro. Kelan la guardò avvicinarsi lentamente a lui, con un sorrisetto sornione sul viso, come se sapesse quello che lui stava dicendo agli altri due draghi.

Le palpebre di Kelan si fecero pesanti quando lei allungò la mano, accarezzandogli il contorno della narice sinistra. “Preso,” disse con affetto.

Kelan stava per trasformarsi quando udì la richiesta mormorata della donna. “No, non trasformarti ancora. Voglio vederti così.”

Trisha ignorò gli altri due draghi e i due uomini alle sue spalle. Era concentrata solo sullo splendido drago color giada e argento che aveva di fronte. Udì vagamente Kelan ringhiare qualcosa agli altri uomini. Qualunque cosa fosse, tutti e quattro dovevano aver capito, perché all’improvviso i due draghi divennero quattro. Tutti loro rivolsero un rispettoso cenno del capo a Trisha prima di spiccare un balzo e allontanarsi rapidamente in volo, lasciandola sola con il suo compagno.

“Sei bellissimo, proprio come diceva il mio drago,” mormorò Trisha mentre passava una mano lungo la mascella di Kelan.

Kelan abbassò la testa per offrire a Trisha un accesso migliore. Si rendeva conto che lei aveva bisogno di esplorarlo in forma draconica. Sebbene sentisse spaventosamente la sua mancanza e volesse rivendicarla, aveva imparato dal suo ultimo errore: doveva lasciare il tempo di esplorare e di accettare chi lui era e com’era il suo mondo.

Also in the series

Related Posts

Leave a reply

Your email address will not be published.